Corsi per bambini

La musica si apprende come il linguaggio parlato: su questo presupposto si basa la Music Learning Theory di E. Gordon che ispira i corsi MUSILIEU. Assorbimento della sintassi musicale fin dalla nascita, uso della voce cantata, corpo in movimento, coinvolgimento degli adulti che sono di riferimento per il bambino, gioco: la musica diventa un'esperienza significativa per i bambini!

Musilieu 0-3

Il corso favorisce lo sviluppo del primo vocabolario musicale del bambino, grazie a melodie e ritmi esplorati attraverso la voce cantata e il corpo in movimento. La musica è infatti un linguaggio e il bambino, se sostenuto da un genitore o un altro adulto di riferimento, può apprenderne la sintassi con la stessa naturalezza con cui acquisisce quella di una lingua materna, fin dai primi mesi di vita: attraverso l’ascolto di stimoli provenienti dall’ambiente esterno, successivamente imitati e assimilati.

Musilieu 3-6

Movimento e gioco in gruppo portano il bambino verso l'acquisizione di intonazione e senso ritmico in base alla propria attitudine musicale. L'insegnante propone numerose attività da svolgersi in gruppo, mettendo personalmente in atto le competenze musicali che i bambini svilupperanno gradualmente. Una modalità che, unita all'atmosfera di gioco e alla relazione di gruppo con i coetanei, consente al bambino di apprendere la musica senza pressioni, rispettandone tempi e individualità.

Corotondo

Un coro speciale, “a tutto tondo”, che guida i bambini a cantare a più voci e a improvvisare; a riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio musicale quali ritmo, melodia e armonia; a distinguere i modi maggiore e minore, le funzioni di tonica, dominante e sottodominante, i ritmi usuali e inusuali. Un coro che coltiva l'amore per la musica e il canto, curando l’emissione vocale, la respirazione e le risonanze di ciascuno, in un'atmosfera gioiosa e di partecipazione attiva e condivisa.

Altre attività

L'obiettivo di tutte le attività MUSILIEU è di contribuire allo sviluppo di una società più musicale in cui i bambini trovino spazio per veder fiorire le loro attitudini. Se l'educazione musicale rimarrà nelle mani di pochi la musica continuerà ad essere lontana dalle persone.

Musilieu in dolce attesa

I bimbi percepiscono gli stimoli acustici a partire dalla 24ma settimana di gestazione ma già nel periodo precedente e attraverso il liquido amniotico le onde del suono sfiorano i piccoli come una vera e propria carezza. Ecco perché cantare è uno dei modi più belli per abbracciare un bambino prima della nascita; ecco perché l'avvicinamento di una persona alla musica può iniziare già a partire dalla sua vita intrauterina.

Musilieu in concerto

Niente palcoscenico né sedie: il pubblico di bambini e genitori al centro, comodamente seduto o sdraiato a terra, abbracciato dal suono dei musicisti attorno. Un'esperienza a contatto diretto con la musica, che dona a piccoli e grandi la libertà di muoversi e interagire attraversp il corpo e la voce.

Musilieu per grandi

Un incontro serale, una volta al mese, per tutti coloro che da bambini si sono avvicinati alla musica per poi abbandonarla a causa di metodologie spesso frustranti e quindi inefficaci. Otto incontri per riappropriarsi della propria voce e del piacere di fare musica: capendo cosa sia il maggiore o cosa siano i quarti e gli ottavi… andiamo assieme incontro alla musica!

Incontri a tema

Appuntamenti di appronfondimento sul grande tema dell'educazione musicale e della Music Learning Theory, rivolti a famiglie, educatori e chiunque lo desideri:

  • La Music Learning Theory di E. E. Gordon
  • Il ruolo dell’adulto nella crescita musicale di un bambino
  • La pratica strumentale: l’età giusta per cominciare, quale strumento, il ruolo del canto
  • L'ascolto musicale a casa e non solo: cosa e come ascoltare con i bambini.

Entra nel mondo Musilieu

lo stanno già facendo